Ultime modifiche · Mostra sorgente · Entra
the_body_is_a_tool.1222888148.txt.gz · Ultima modifica: 2008/10/01 21:09 da aliosha

Questa è una vecchia versione del documento!


The body is a tool


Bodyhacking non invasivo

A cura di: Alessandro -Aliosha- Pedori

Descrizione generale: Le immagini evocate quando si parla di bodyhacking, se ci si immagina qualcosa e non si risponde solamente con uno sguardo vacuo, sono di orecchie fatte crescere sul braccio e modificazioni più o meno estreme del corpo.
Analogamente, la maggior parte delle immagini evocate quando si parla di hacking sono legate a entrare in megacomputer per far partire la terza guerra mondiale, rubare la ricetta della CocaCola, o modificare i risultati del torneo di Tressette del Bar Mario.
Questo incontro vuole mostrare la possibilità di osservare il proprio corpo con lo stesso sguardo che uno smanettone riserva a un oggetto, un computer, un ritrovato tecnologico: qualcosa da esplorare, osservare, usare in modi inaspettati.
L'incontro è partecipato (non si parla e basta), e toccherò una serie di tecniche e possibilità di solito riservate al reame della fuffa niù eig (pron: new age) o delle arti performative: Alexander Technique, techniche di improvvisazione, meditazione.

Venite, è più divertente di quanto sembra a scriverlo, come quasi tutto.

A
  • Tipologia evento: Incontro partecipativo
  • Quando: Venerdì 3 Ottobre ore 18:3018:00-20:00 (viaggio permettendo)
  • A chi è rivolto? :Tutti coloro che hanno un corpo (le IA non incarnate sono le benvenute come uditori)
  • Note: Se possibile, avere vestiti comodi, e la possibilità di togliersi le scarpe senza soffocare i vicini …
 
the_body_is_a_tool.1222888148.txt.gz · Ultima modifica: 2008/10/01 21:09 da aliosha
Ultime modifiche · Mostra sorgente · Entra
Recent changes RSS feed Creative Commons License Powered by PHP Valid XHTML 1.0 Valid CSS Driven by DokuWiki