Per info o per cancellarti clicca qui
» 11 Feb 2012 | Nuovo sito

Non si picchiano nemmeno i clowns!

sabato 8, dalle 14'00 manifestazione del CPE a Bellinzona contro gli abusi di polizia
ritrovo alle 12'30 in piazza cioccaro a Lugano

il comunicato del cpe
il rapporto AntiRep - cronologia


Informazioni sul treno speciale da Lugano!
Grazie ad un accordo con le ferrovie abbiamo a disposizione dei posti sul treno a prezzi speciali per recarsi alla manifestazione contro la represione polizesca sabato prossimo a Bellinzona. NON si tratterà quindi di un treno occupato!
È gradito un contributo di 5.- fr (andate e ritorno) il resto del costo sarà finanizato dal CSOA il Molino. Ritrovo alle 12'30 in piazza cioccaro a Lugano, per le persone provenienti da Chiasso e Mendrisio che volessero approfittare dell'offerta ritrovo in stazione alle 13'00
L'orario del treno di ritorno sarà comunicato al termine del corteo.

Domenica 25 novembre a margine della parata militare la polizia ha represso con violenza il gruppo di manifestnati antimilitaristi che, in modo pacifico ed ironico, stava esprimendo il proprio dissenso contro la kermesse militare che in questi giorni ha trasformato Lugano in una vera e propria zona di guerra [ 1].

Un primo intervento della polizia si è avuto durante la parata militare, dove sono stati fermati 11 clown facenti parte del collettivo della Clown Army. I clown si erano infiltrati nella parata inscenando delle performances goliardiche utilizzando la semplice arma dell'ironia.

In seguito di fronte al pretorio di Via Besso la polizia ha caricato violentemente ed in modo del tutto ingiustificato un presidio pacifico, composto anche da donne, anziani e bambini, che si era formato spontaneamente in solidarietà ai clown fermati.
La polizia senza nessun preavviso ha caricato alle spalle, con manganelli e spray orticanti i clown e le altre persone presenti compiendo 5 fermi e ferendo una decina di persone tra cui pure un cameraman che ha riportato la frattura di un braccio.

Si è trattato di un increscioso episodio di intolleranza e di violenza connesso con la libertà di espressione che, proprio nel giorno in cui si celebrava l'efficienza dell'esercito, ha mostrato ai nostri occhi la brutalità operativa degli apparati repressivi dello stato.

Video, fotografie, resoconti su indymedia
28 Nov 2007
Informazioni Contatti Press Home Attivit Campagne Cinema Infospazio Eznl Altro Links