antifa home page

Il Progetto

MAPPA GEOGRAFICA AGGRESSIONI FASCISTE

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
La violenza che ci sommerge: Noi sappiamo
- Mirko minacciato davanti alla gay street da 4 ragazzi armati: “Fr*** di mer**, ti tagliamo la gola”
- Ferrara, aggressione omofoba contro un gruppo di giovani Lgbt. "Mussolini vi brucerebbe tutti"
- Aggressione omofoba ad Anzio, 22enne preso a pugni mentre passeggia insieme al fidanzato
- Torino, 13enne picchiata per la borsa arcobaleno: “Mi urlavano cagna e lesbica schifosa”
- Palermo, due ragazzi gay aggrediti con lancio di bottiglie. Uno ha il naso fratturato
- Foggia, sparano da un fuoristrada in corsa contro un gruppo di migranti: ferito al volto un 30enne del Mali
- “Gravissima violenza a San Berillo: lavoratrici del sesso massacrate dalla polizia”
- Modena, "Torna nel tuo paese" aggredito a bastonate e colpi di machete
- Aggressione omofoba a Pescara. Ragazzo gay assalito da un branco di sette persone
- Palermo, spedizione razzista contro bengalesi in un negozio etnico: 11 persone arrestate
- Potenza, aggredita in strada perché lesbica: «Le persone come te devono morire»

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
A Milano i cortei contrapposti contro la guerra: da una parte i neofascisti, dall'altra il movimento antirazzista
- Apre nuovo spazio di Casapound, corteo di Firenze Antifascista
- La Sapienza, dopo le cariche occupata la facoltà di Scienze politiche
- Tensioni alla Sapienza per il convegno con FdI e Capezzone: scontri tra polizia e studenti
- Il nuovo movimento degli ex di Forza Nuova a un anno dall’assalto alla Cgil
- Bologna, femministe contro patrioti alla manifestazione "a difesa delle donne": insulti e tensioni
- Bologna Non Una Di Meno torna in piazza e dilaga: “Risale la marea!”
- Elezioni, contestatori al comizio di Giorgia Meloni a Trento: cantano “Bella ciao” e urlano “siamo tutti antifascisti”
- L’Anpi torna a chiedere lo scioglimento di Casapound alla vigilia dell’inaugurazione della nuove sede di Latina
- No alla manifestazione fascista di Casapound il 28 maggio prossimo. Lettera aperta al Prefetto di Roma
- Verona Parma: Paolo Berizzi ha presentato il suo libro Verona, la città laboratorio dell'estrema destra
- Bari Processo CasaPound, in sette chiedono "messa alla prova". Fuori il presidio antifascista

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
9.12.22 La nuova ultradestra
18.11.22 Quel filo che dall’Ordine di Hagal arriva a CasaPound
19.10.22 Giorgia Meloni firma la Carta di Madrid di Vox
7.10.22 GRUPPI NEONAZISTI USA
16.09.22 L’Europa nuovamente alle prese con l’avanzata dell’estrema destra
15.09.22 Ultradestra, la galassia nera torinese messa in crisi dall’ascesa di Meloni
10.09.22 Sette decenni di collaborazione nazista: Il piccolo sporco segreto dell'America in Ucraina
28.08.22 Inchiesta su M. 2/3
27.08.22 Antifa - Stati Uniti d'America
17.08.22 Inchiesta su M.
14.08.22 Casa scout sulle colline riminesi nella bufera, "è una colonia fascista". I gestori: "Affittiamo a tutti"
12.08.22 Ucraina. Casapound, Settore Destro e Azov: una lunga storia tra camerati che risale al 2015
4.08.22 La fabbrica della propaganda nera di Giorgia
4.08.22 La Gioventù di Meloni ai ritrovi neonazisti con ultras e pregiudicati
30.07.22 Profonda destra
25.06.22 Eterni fascisti e Russia eterna
27.05.22 Capaci, l’ex pg di Palermo Scarpinato: “In un documento ufficiale del 1992 si parla del coinvolgimento di Delle Chiaie nella strage”
24.05.22 Portogallo. Gli ucraini chiedono a Lisbona di bandire il Partito Comunista
24.05.22 Strage di Capaci, s’indaga di nuovo sulla pista nera e su Delle Chiaie
19.05.22 Nazismo da Esportazione - Come gli USA forniscono nazisti all'Ucraina
14.05.22 Gli orrori neonazisti in Ucraina e la guerra senza fine della Nato
21.04.22 La guerra in Ucraina e i “nazisti bravi” del battaglione Azov
14.03.22 La guerra in Ucraina divide i neofascisti d’Europa: l’allarme dell’intelligence
11.03.22 I ‘foreign fighters’ neofascisti che combattono in Ucraina
7.03.22 L’assedio di Mariupol e il battaglione Azov

La mappa geografica delle aggressioni fasciste:
superati i due milioni di accessi"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | stragismo | gruppi di estrema destra | estrema destra USA | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio - a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 15.12.11
Grottaferrata(Rm): 17 Dicembre Mobilitazione contro Casa Pound
·
L'amministrazione comunale di centrosinistra di Grottaferrata ha concesso la sala del ??Teatro Sacro Cuore? al gruppo fascista di Casapound Italia per la presentazione della loro idea di ??politica? in 40 punti programmatici.
Organizzare una struttura politica fascista, quale è Casapound, significa prima di tutto porsi al servizio dei poteri forti discriminando le persone per razza, sesso e classe sociale di appartenenza.
La ??favola? dell'associazione di promozione sociale, sotto la quale si nascondono, li rende ancor più falsi e ridicoli di quello che già sono.

Tali strutture esistono solo grazie alla ricca borghesia e ai poteri forti che li finanziano per usarli come mazzieri da sguinzagliare contro chi si lotta per una società diversa, senza sfruttati né sfruttatori. Qualsiasi forma di libertà e autodeterminazione non è compatibile con il fascismo e i suoi adepti.

??Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei?

Dell'Utri, Scilipoti, Stefania Craxi (in sostituzione di Bettino), Daniela Santanché, Mariastella Gelmini, Mario Borghezio, Gianni Alemanno, Renata Polverini, Francesco Storace e la lista è ancora molto lunga...

I fascisti di Casapound con questi soggetti hanno organizzato e organizzano iniziative di reciproco sostegno politico. Se ne vantano pure. Il peggio del peggio, verrebbe da dire.

Sostengono diversi mafiosi acclarati, massoni, pidduisti, si sono candidati al fianco di una ricca miliardaria imprenditrice ultrarazzista socia di Briatore, si salutano romanamente ma un leghista che li foraggia nell'inesistente Padania fa sempre comodo ed esultano per la cementificazione e la speculazione approvata con il Piano Casa della Regione Lazio. Cosa avranno per definirsi ??ribelli? e ??non conformi? ?

Ai Castelli Romani per Casapound e i fascisti di qualsiasi altra denominazione non c'è spazio.
In tutta Italia le loro iniziative e la loro presenza sono contestate nonostante godano dell'appoggio indiscusso da parte delle forze dell'ordine e della magistratura che si pongono a tutela dei remunerati servigi camerateschi.

Il libro che vogliono presentare è una scusa per aprirsi nuovi varchi. Chi protegge questi ??nipotini del Duce?, i quali hanno già dimostrato in decine di occasioni quello di cui sono capaci di fare armati di spranghe e coltelli, se ne dovrà assumere tutte le responsabilità politiche e la co-partecipazione al processo di legittimazione e ??santificazione? in atto soprattutto attraverso i media, in piena complicità con i loro progetti politici.

L'episodio di Firenze è solo l'ultimo e il più tragico di una lunga serie, coltivato nell'ambito culturale di un covo fascista, quello di Pistoia, dove il loro ??intellettuale-assassino? aveva anche presentato un libro. Altro che ??lo conosciamo appena? come vanno sostenendo. Non si è trattato del gesto di un folle ma di quello di un fascista, come lo è chi milita in simili organizzazioni, che ha deciso di passare ??dalle idee all'azione?, stavolta armato di una pistola con la quale ha ucciso due persone immigrate che lavoravano in un mercato come ambulanti.

Ci sentiamo di esprimere la nostra solidarietà agli amici e ai parenti di Diop Mor e Samb Modou (anche i ??senegalesi? hanno un nome per chi ancora non lo avesse trovato nelle pagine dei giornali) e agli altri tre feriti.
Così come a tutti i migranti sotto attacco in Italia da anni per una serie di provvedimenti razzisti e xenofobi che li tengono sempre in sospeso tra un permesso di soggiorno e un lager chiamato CIE.
Con il doppio risultato di essere sempre più ricattabili sul posto di lavoro e di costituire un ottimo capro espiatorio utile per ogni occasione.

Nel nostro Paese, le bombe contro la gente, in piazza, in banca e sui treni le hanno sempre messe i fascisti, su mandato dei loro padroni che volevano soffocare i movimenti di lotta con la repressione. Inutile soffermarsi sulla vergogna del ventennio iniziata con lo squadrismo in fabbrica e nei campi contro operai e contadini e proseguita con il Concordato, le leggi razziali, il colonialismo e la seconda guerra mondiale al fianco di Hitler.

Questi soggetti che operano anche dal punto di vista del revisionismo storico cascano male. I loro predecessori sono stati infami, loro se ne rivendicano le gesta, spesso emulandoli, e ne ripropongono le medesime idee.

Non siamo disposti a ??ospitarli? ai Castelli Romani, visto che per fare la loro buffonata faranno intervenire i loro principali camerati di Roma. Se li riprendesse Alemanno e li facesse giocare in cameretta con il figlio appena eletto nelle fila di Blocco Studentesco o con il suocero stragista Pino Rauti, se gli piacciono tanto.

Contro ogni forma di fascismo, razzismo e sessismo,

sabato 17, ore 16.00, Grottaferrata.

Assemblea Antifascista dei Castelli Romani

Fonte: Indymedia

manifestazioni antifa
r_lazio


articolo precedente           articolo successivo